Logo San Marino RTV

3 ottobre 1990: le due Germanie si riuniscono

3 ott 2018
3 ottobre 1990: le due Germanie si riuniscono
A quasi un anno dalla caduta del Muro di Berlino, le due Germanie tornano ad essere una sola nazione. In questa data i cinque "lander" (Brandeburgo, Meclemburgo-Pomerania Occidentale, Sassonia, Sassonia-Anhalt e Turingia) della Repubblica Democratica Tedesca (nota come Germania dell’Est) firmano il Trattato di unificazione, aderendo alla Repubblica Federale di Germania (l’ovest).

Tecnicamente si tratta di un'annessione dell’est da parte della Germania Occidentale . Il processo che ha fatto maturare questa decisione ha avuto il suo punto di svolta nel 1985, con l’avvento della politica riformista di Michail Gorba?ëv, che oltre a cambiare la fisionomia dell'Unione Sovietica ha ispirato un movimento di riforme nei paesi posti sotto l'influenza dell'ex Urss.

L'ultimo via libera all'unificazione era arrivato il 12 settembre 1990 con la firma del Trattato sullo stato finale della Germania da parte di Francia, Gran Bretagna, Stati Uniti e Unione Sovietica.

Sarà Helmut Kohl, padre della riunificazione, a farsi carico della guida della nuova Germania, e occuperà la carica di Cancelliere fino al 1998.

Durante la giornata del 3 ottobre, a Berlino ogni anno diverse le celebrazioni in onosre della festa nazionale della Germania riunita.