Logo San Marino RTV

17 giugno 1972: Prende vita lo scandalo Watergate

17 giu 2018
Bob Woodward e Carl Bernstein
Bob Woodward e Carl Bernstein
L'inchiesta che portò alle dimissioni del presidente americano Richard Nixon, poi costretto alle dimissioni, iniziò il 17 giugno 1972.

Al Watergate Hotel di Washington furono scoperti cinque scassinatori nella sede del Partito Democratico in quello che si credeva fosse un tentativo di furto. In realtà era in corso un'azione di spionaggio orchestrata dallo staff del Presidente degli Stati Uniti Nixon.

L'obiettivo era riparare delle microspie installate in precedenza che facevano parte di una vasta operazione di boicottaggio del governo americano nei confronti del movimento pacifista, da sempre contrario alla guerra in Vietnam in corso in quegli anni.

La vicenda fu portata alla ribalta dai due giornalisti Bob Woodward e Carl Bernstein che, grazie ad un informatore interno soprannominato "Gola Profonda", portarono lo scandalo alla ribalta e vinsero il premio Pulitzer. L'inchiesta fu talmente importante e popolare che da allora il termine -gate entrò nel linguaggio giornalistico come sinonimo di scandalo.

Tanti i film ispirati all'inchiesta, di cui il più famoso "Tutti gli uomini del presidente" con Robert Redford e Dustin Hoffman.