Logo San Marino RTV

18 settembre 1944: la battaglia di Monte Pulito

17 set 2018
monumento a Faetano
monumento a Faetano
A San Marino alleati e tedeschi combattevano lungo la linea Gotica. Un fuciliere nepalese Gurkha, per la sua condotta eroica nella battaglia di Monte Pulito a Faetano nella quale morì, ottenne la più alta decorazione militare britannica: la Victoria Cross

Aveva 23 anni Sher Bahadur Tapa, quando la mattina del 18 settembre di 74 anni fa, morì con una raffica di mitra a bruciapelo. Il fuciliere nepalese era rimasto senza munizioni, aveva sulle spalle un compagno ferito, ne aveva appena salvato un altro e da solo, sotto il fuoco nemico, aveva neutralizzato diverse mitragliatrici tedesche, bloccando un buon numero di nemici che tentavano di infiltrarsi sul crinale.

Così descrisse l'episodio Re Giorgio VI, conferendo al soldato la Victioria Cross postuma, nel 1944. Quel testo ora è riportato, in italiano e in inglese, nel monumento che ricorda quella battaglia. Domenica scorsa la commemorazione a Faetano.

Sher Bahadur Tapa riposa nel cimitero Gurkha lungo la superstrada Rimini-San Marino. Sulla lapide è incisa la Victoria Cross.