Logo San Marino RTV

3 settembre in sicurezza: ingressi limitati per la Tombola

Dalla Segreteria alla Cultura, in via di ultimazione il dispositivo per le celebrazioni della Festa della Repubblica. Limite di 2400 partecipanti alla Tombola, distribuiti su tre livelli, fra Piazza Sant'Agata e Piazzale Calcigni

di Annamaria Sirotti
28 ago 2020
tombola del 3 settembre 2019

L'obiettivo è garantire celebrazioni in piena sicurezza. E alla scelta di mantenere gli eventi da sempre parte della tradizione per la Festa della Repubblica, si è accompagnata la definizione di un dispositivo – è allo studio da giorni e in via di ultimazione proprio in queste ore – per dare garanzie, nell'anno segnato dall'emergenza Covid, sul fronte anti-contagio, con precise misure e disposizioni per evitare assembramenti. Già contingentati gli accessi per l'evento pomeridiano del Palio delle Balestre Grandi alla Cava dei Balestrieri; così come sarà a numero chiuso la fruizione del concerto serale, "Jbees in Orchestra", al Campo Bruno Reffi.

Nuove regole invece per lo svolgimento della Tombola sullo Stradone, ed è la Segreteria alla Cultura ad anticiparle. Ingressi limitati e parametrati, basandosi sulla media delle 5000 persone che solitamente ogni anno partecipano all'attesa estrazione. Saranno dimezzati gli accessi e diversificate le postazioni: fissato a 2400 il massimo dei posti, distribuiti su tre livelli: 1000 sullo Stradone, 1000 in Piazzale Calcigni, 400 in Piazza Sant'Agata, con varchi presidiati da personale di vigilanza. Già consigliato l'uso delle mascherine, ma si attende di sapere se ne sarà anche prescritta l'obbligatorietà. Mascherine che saranno comunque distribuite agli ingressi delle tre aree per chi già non le avesse con sé.