Logo San Marino RTV

42enne riminese arrestato per detenzione illegali di armi e ricettazione

6 ago 2010
Denunciato per ricettazione e arrestato per detenzione illegale di armi un riminese di 42 anni: in casa aveva nascosto bicchieri, tovaglie, piatti, argenteria, sedie, barbecue, lettini da spiaggia, deodoranti e profumi, tutti di proprietà del Grand Hotel di Rimini. In totale ben 500 oggetti d’arredo rubati proprio all’hotel e arrivati successivamente nelle mani dell’arrestato, che ora si trova nel carcere dei Casetti. I carabinieri hanno trovato anche un fucile artigianale calibro 16 privo di matricola, e sei bossoli. Il maltolto è stato restituito al Grand Hotel.