Logo San Marino RTV

50 anni dall'allunaggio: alcune rocce lunari conservate a San Marino

La conquista della luna, una delle più importanti per il genere umano a cui anche San Marino e strettamente legata. Proprio in Repubblica, infatti, sono conservati alcuni frammenti lunari, donati dagli Stati Uniti.

di Luca Salvatori
20 lug 2019
Le rocce lunari donate a San MarinoLe rocce lunari donate a San Marino
Le rocce lunari donate a San Marino

Erano le 4:56, ora italiana, del 20 luglio 1969 quando il Comandante dell'Apollo 11 Neil Armstrong pose il primo piede sulla luna: “Un piccolo passo per un uomo, un balzo da gigante per l'umanità” la celebre frase che pronunciò prima di procedere, insieme all'altro astronauta Buzz Aldrin che si trovava sull'Eagle, alla prima passeggiata lunare, raccogliendo circa 22 chilogrammi di rocce. Con la missione Apollo 11 c'era anche una piccola bandiera di San Marino e alcuni dei frammenti di rocce lunari raccolti, furono donati alla Repubblica. La bandiera biancazzurra tornò sulla luna anche nel 1972 con la missione Apollo XVII, quando vennero prelevate altre rocce e anche una piccola parte di queste, furono donate a San Marino dall'allora Presidente americano Nixon. Vennero esposte, molti anni dopo, in una edizione dello Smiaf, in occasione di un servizio della nostra emittente poi nel 2017 in una mostra al Museo di Stato. Il mezzo secolo dall'allunaggio è stato, inoltre, celebrato dall’Ufficio Filatelico Numismatico di San Marino con l'emissione, lo scorso 20 maggio, di una moneta da 5 euro in argento.