Logo San Marino RTV

9° Premio Web San Marino: aperte le iscrizioni

7 apr 2014
9° Premio Web San Marino: aperte le iscrizioni9° Premio Web San Marino: aperte le iscrizioni
9° Premio Web San Marino: aperte le iscrizioni - Le votazioni per il Premio Web 2014 partono lunedì 7 aprile e terminano il 31 luglio 2014. Nel video...
Il Premio Web San Marino, iniziato nel 2004 e giunto alla nona edizione, è il concorso ideato dalla Camera di Commercio di San Marino per promuovere il comparto del web e dell’e-business per le Piccole e Medie Imprese, che anche per quest’anno si è avvalso della collaborazione di Cassa di Risparmio della Repubblica di San Marino e di Acticode, oltre che di Muratastore e di Xvoip.it.
Durante la conferenza stampa di presentazione, tenutasi presso la sede della Camera di Commercio San Marino, sono state illustrate le regole per la partecipazione al concorso, che terminerà tra agosto e settembre 2014 con le premiazioni e le votazioni, iniziate oggi 7 aprile e che si concluderanno il 31 luglio 2014.
Il Premio Web San Marino è un concorso finalizzato ad assegnare dei riconoscimenti ai migliori siti web della Repubblica di San Marino: il premio è infatti assegnato a siti web di aziende e enti pubblici con sede legale nella Repubblica di San Marino, in lingua italiana, già realizzati ed online.
Il Premio Web San Marino può essere definito l’Oscar per i siti internet della Repubblica di San Marino.
I candidati ai premi, che verranno assegnati a coloro che sono riusciti ad esaltare tramite il web il senso estetico, il design, la creatività, il linguaggio, ma anche le soluzioni tecniche adottate, facendo altresì attenzione all’architettura del sito, alla velocità di visualizzazione, al tipo di programmazione.
Al termine delle votazioni verranno proclamati i Principi della Rete ….ovvero Il Sito più votato dagli utenti (con un 2° e 3° classificato…) ed il Miglior sito in ogni categoria, designato da una commissione tecnica che si è occupata di assegnare il titolo di miglior sito nelle categorie:
imprese industriali,
siti web della Pubblica Amministrazione, enti no-profit e associazioni,
siti web di imprese artigiane, commerciali e turistiche,
siti web persone fisiche

La competizione si sviluppa essenzialmente in 2 fasi: la prima fase è appunto caratterizzata dal voto “popolare”, nel senso che tutti gli utenti Internet possono esprimere il voto per il sito preferito collegandosi a www.premiowebsanmarino.org attenendosi alle modalità di votazione previste nel regolamento (questa fase si svolgerà dal 7 aprile al 31 luglio 2014).
L’esito primario della prima fase consisterà nell’individuazione del sito che riceverà il riconoscimento denominato “Principe della Rete” e sarà appunto il sito che ha ottenuto in assoluto più votazioni (con un 2° e 3° qualificato).
Tali vincitori saranno ovviamente esclusi dalla seconda fase del concorso.
La seconda fase è rappresentata dalla cosiddetta “finalissima” nella quale sarà convocata una giuria tecnica (composta da un minimo di 5 ad un massimo di 7 membri, esperti di comunicazione, esperti di grafica e usability, web architects ed esperti di programmazione e soluzioni software) la quale preliminarmente andrà a suddividere i siti web più votati nelle categorie di:
a) siti web di imprese industriali;
b) siti web della Pubblica Amministrazione, enti no-profit, associazioni;
c) siti web imprese artigiane, commerciali, turistiche;
d) siti web persone fisiche e, successivamente, con il proprio voto, individuerà i vincitori per ciascuna categoria.
Anche quest’anno, il Premio Web premia anche tutti gli utenti del web attraverso un interessante concorso, infatti, come ringraziamento per tutti coloro che votando contribuiscono alla realizzazione del concorso, verranno estratti quattro fantastici premi:
un computer portatile Asus F551-CASX051HN3 3217U-4GB-500GB
un TV LED Samsung UE22F5000.
un Tablet Samsung SMT211WHITE TIM TAB 7.0 – 8 GB
una fotocamera digitale Sony DSC-W730.

Per votare i visitatori del web devono collegarsi al sito www.premiowebsanmarino.org visitare la pagina dedicata al concorso e, novità di questa edizione, la pagina su facebook e la versione mobile del sito internet (che permetteranno un sempre maggior coinvolgimento degli utenti) e così esprimere la votazione attraverso la compilazione di un apposito form, indicando nome e cognome, indirizzo di residenza, indirizzo e-mail, nonché infine il proprio codice I.S.S. per i cittadini sammarinesi o il codice fiscale per i cittadini italiani, al fine di poter esprimere un unico voto personale nell’arco del concorso.

Successivamente all’espressione del voto, i votanti riceveranno una e-mail di conferma attraverso la quale si potrà convalidare la scheda di votazione e partecipare all’estrazione finale dei premi di cui all’articolo 11 e ss. del presente regolamento.

Qualora visitando il sito del premio web San Marino 2014 non si rinvenga nell’elenco alfabetico l’indirizzo del sito per il quale si voleva esprimere la propria votazione, sarà possibile procedere alla segnalazione di tale sito affinché venga inserito nell’elenco.

La segnalazione, effettuata compilando l’apposita sezione sul sito del concorso, verrà trasmessa alla Camera di Commercio di San Marino la quale, dopo le verifiche previste dal regolamento, procederà ad inserire il sito nell’elenco dei partecipanti entro le 24 ore lavorative successive al ricevimento della segnalazione.
Con la segnalazione di un sito non viene attribuito alcun voto in automatico al sito segnalato.
I siti possono essere votati solo dal momento in cui vengono inseriti nell’elenco, pertanto, al soggetto che l’ha segnalato, sarà possibile accedere al sito ed esprimere il voto dopo aver compilato il form per la segnalazione e dopo aver ricevuto la conferma di inserimento nell'elenco.
Le attività del Premio Web sono già partite ed è possibile segnalare l’inserimento di siti, eventualmente non presenti nell’elenco ufficiale e, ovviamente, votare.
Il concorso terminerà a settembre con la premiazione dei siti vincenti e la comunicazione dei vincitori dei premi in palio, estratti tra coloro che hanno partecipato alla votazione.
Nel video l'intervista a Roberto Bucci