Logo San Marino RTV

Aids, malattia ancora diffusa e pericolosa. A San Marino un nuovo caso quest'anno

I dati in occasione della Giornata istituita dalla OMS il 1 dicembre

29 nov 2019
San Marino presenta i dati in vista della giornata mondiale dedicata alla lotta all’AIDS
San Marino presenta i dati in vista della giornata mondiale dedicata alla lotta all’AIDS

In vista del 1 dicembre, giorno scelto dall'OMS per sensibilizzare sulla lotta all'AIDS, San Marino presenta dati in linea con quelli degli ultimi anni. Sono 71 ad oggi i pazienti sieropositivi in cura, ¾ maschi. Nel corso del 2019 si è registrato un nuovo caso di infezione e sempre quest'anno c'è stato il decesso di un paziente. I progressi terapeutici raggiunti, che comprendono un mix di più farmaci, consentono di mantenere la malattia sotto controllo ed anche di migliorare la qualità della vita dei pazienti. Emerge però un pericoloso calo dell'attenzione, in particolare sui rischi di trasmissione. Che dovrebbe invece rimanere molto elevata, dal momento che non esiste un vaccino efficace.

Da quando è scoppiata l'epidemia, negli anni Ottanta, sono morti oltre 35 milioni di persone, circa 1,7 milioni i nuovi casi ogni anno. Tornando a San Marino, qui come altrove, la principale causa di infezione è rappresentata dai rapporti sessuali. Insistono sull'importanza della prevenzione il Segretario alla Sanità Santi ed il direttore dell'Iss Gualtieri, in una nota stampa che sottolinea l'impegno economico della cura, quasi esclusivamente fuori territorio. 205mila euro, 40 mila euro in più rispetto all'anno precedente