Logo San Marino RTV

Ambiente e rifiuti: nuovo accordo San Marino-Emilia-Romagna

26 ott 2018
La firma dell'accordo fra Augusto Michelotti e Paola GazzoloAmbiente e rifiuti: nuovo accordo San Marino-Emilia-Romagna
Ambiente e rifiuti: nuovo accordo San Marino-Emilia-Romagna - Siglato a Bologna - tra l'assessore regionale all'Ambiente, Paola Gazzolo e il segretario al Territo...
In primo piano, c'è la cooperazione istituzionale che si consolida, nella condivisione di obiettivi e politiche, in particolare, relative al controllo dello stato dell'ambiente. Nello specifico, un accordo che si rinnova: di durata quinquennale, la Regione Emilia-Romagna acconsente al trattamento di una quota predefinita di rifiuti sammarinesi. Sostanziali novità, su due fronti: aumenta la quota destinata al recupero e riciclo - circa 60mila tonnellate, distinte fra recupero (la maggior parte) e smaltimento; si semplificano le procedure per una maggiore efficacia. Economia circolare è il principio di base, nell'innovazione in termini di monitoraggio e di azioni ambientali integrative.

Per l'assessore Paola Gazzolo; “il rinnovo di una azione di solidarietà e collaborazione con San Marino nell'ottica di allineamento con le migliori esperienze di governo per dare valore a territori che hanno in comune la qualità dell'ambiente e del paesaggio”.

Soddisfazione dal segretario al Territorio Augusto Michelotti: “con questa firma – dice – si rinnova la sinergia fra la Repubblica di San Marino e la Regione Emilia-Romagna in materia di ambiente e rifiuti; territori che, su tali tematiche, continuano a condividere strategie e obiettivi”.

AS

Nel video, l'intervista al segretario di Stato al Territorio, Augusto Michelotti