Logo San Marino RTV

Ancona: violenza sulle donne, giunge il tour "Le parole non bastano più"

25 feb 2014
Ancona: violenza sulle donne, giunge il tour "Le parole non bastano più"
Ancona: violenza sulle donne, giunge il tour "Le parole non bastano più"
E' arrivata oggi ad Ancona l'ottava delle 14 tappe del tour "Le parole non bastano più" di Intervita Onlus, per dire basta alla violenza sulle donne, sensibilizzare l'opinione pubblica sulle dimensioni del problema e incontrare le istituzioni locali. Nelle Marche - informa un comunicato - una donna su 3 ha subito violenza fisica o sessuale nel corso della vita, 4 donne su 10 sono state minacciate, 1 su 2 è stata schiaffeggiata, 6 su 10 sono state spinte, strattonate e afferrate con violenza.
Accanto ai costi umani, la sola regione Marche sostiene anche gli effetti in termini economici per una cifra di oltre 400 milioni di euro. Questi i dati della ricerca al centro del workshop "Quali investimenti per strategie di contrasto alla violenza contro le donne?". Presenti le altre il sindaco di Ancona Valeria Mancinelli, la consigliera comunale Loredana Pistelli, Pina Ferraro consigliera di parità della Provincia di Ancona, Valeria Sottosanti sostituto procuratore della Procura della Repubblica di Ancona, Vilma Bontempo segretaria generale Camera del Lavoro Cgil, Emma Capogrossi assessore alle Pari Opportunità e Servizi Sociali. Nella realtà locale è già stata creata la Rete Antiviolenza Cittadina, ora però - è stato detto - servono "prassi operative". Per l'assessore Capogrossi il fatto che Intervita abbia scelto Ancona per accogliere contributi di esperienze e proposte da portare alla ribalta nazionale per la stesura del Piano Nazionale Antiviolenza è un riconoscimento del lavoro svolto sul territorio da tanti operatori, associazioni e istituzioni.

Valentina Antonioli