Logo San Marino RTV

Ancora inondazioni in Thailandia. Posizionata maxi barriera di sacchi di sabbia

5 nov 2011
Ancora inondazioni in Thailandia. Posizionata maxi barriera di sacchi di sabbia
Ancora inondazioni in Thailandia. Posizionata maxi barriera di sacchi di sabbia
Ancora emergenza inondazioni in Thailandia. Bangkok è ancora sott’acqua, da due settimane. Le autorità cercano di frenare l'avanzata delle acque anche con una maxi barriera di sacchi di sabbia. Ma il fronte delle inondazioni continua a spostarsi lentamente verso il centro della capitale da 12 milioni di abitanti. Nella speranza che serva a tener fuori la massa d'acqua che defluisce dalle province centrali verso il mare, un muro lungo 6 km è stato completato oggi nella già sommersa periferia nord di Bangkok: è stato eretto con sacchi di oltre 2 tonnellate, così da evitare che sia smantellato dai residenti risentiti per il dover sopportare un'emergenza prolungata pur di salvare la capitale, dove un quinto della superficie è già allagata e otto distretti su 50 hanno ricevuto un ordine totale di evacuazione. La maxibarriera potrebbe comunque rivelarsi insufficiente. La "peggiori inondazioni degli ultimi 50 anni" hanno causato almeno 446 morti e danni per miliardi di euro.