Logo San Marino RTV

Anziani non autosufficienti, si assicuri la possibilità ai famigliari di accudirli

L'appello alla politica del comitato donne Fups CSdl. Oggi il tesseramento

10 nov 2019
Anziani non autosufficienti, si assicuri la possibilità ai famigliari di accudirli

Il Comitato Donne della FUPS-CSdL chiede alla politica che non finisca nel dimenticatoio la possibilità di accudire professionalmente i propri famigliari, cioè la possibilità di venire assunti quali assistenti famigliari da parte dei propri congiunti partendo dal primo grado di parentela e non dal quarto, come prevede la legge attuale, con la relativa possibilità di versare i contributi per il conseguimento alla pensione. Un beneficio per chi svolge questo servizio e per chi lo riceve. Inoltre l'assistenza agli anziani da parte dei famigliari andrebbe anche a vantaggio dello stesso Stato di San Marino, poiché si verificherebbe una minor migrazione di risorse economiche per le pensioni verso altri paesi; uscite economiche già in sovrabbondanza che pesano sul bilancio del paese e che non vengono tenute in doverosa considerazione, specialmente quando si parla di un paese che invecchia e che deve spendere ingenti somme di denaro per le pensioni senza considerare che una parte significativa di queste risorse spetta a cittadini forensi, limitrofi e non. Proprio questa mattina la Fups CSDL ha incontrato i pensionati per una giornata di intrattenimento unita al tesseramento. "Diamo più forza ai nostri diritti" lo slogan della giornata, nel corso della quale si è ricordato che una vecchiaia serena è un diritto e non una concessione.