Logo San Marino RTV

Apas: “Tiro con l'arco verso sagome di animali è diseducativo”; risponde il presidente Zanotti

26 set 2018
Lo stand del Tiro istintivo a Sportinfiera
Lo stand del Tiro istintivo a Sportinfiera
Disappunto di Apas per l'iniziativa della Federazione Tiro con l'Arco durante Sportinfiera quando, come ogni anno, proponeva ad adulti e bambini di approcciarsi alla disciplina provando una simulazione di tiro istintivo. Si tratta di centrare delle sagome in schiuma poliuretanica e silicone a forma di animali, come prevedono le regole Fiarc, ossia la Federazione Italiana Arcieri Tiro di Campagna.

Per Apas questo tipo di approccio ad una attività sportiva non è educativo, soprattutto per i giovani che invece dovrebbero maturare una coscienza etica e di rispetto verso gli animali in genere, nello specifico verso la fauna selvatica.

Al fine di non abituare all'uccisione di animali, Apas propone di utilizzare bersagli tradizionali - quelli con i cerchi - ma, come si legge in alcuni post di appassionati, si tratta di un altra specialità (arco olimpico). Infine la Protezione Animali precisa che questa presa di posizione sarà formalizzata con una lettera al Comitato Olimpico e alla Segreteria allo Sport.

Il presidente della Federazione Tiro con l'Arco, Luciano Zanotti, si dice offeso da questo attacco che, afferma, “mette in ridicolo l'Associazione stessa perché criminalizza chi simula un'azione che ha 30mila anni”, pur precisando che continuerà, come sempre, a sostenerla. Zanotti parla di “estremismo” con il quale non si potrà costruire nulla di buono a San Marino. Infine, sottolineando la propria stima a chiunque si occupi di associazionismo e volontariato, Zanotti tende la mano alla Presidente Apas Emanuela Stolfi per iniziare un percorso assieme al fine di avvicinare a questa disciplina innocua chi non vuole più praticare la caccia.

fm