Logo San Marino RTV

Arlotti "possiamo dire che l'emergenza è ormai alle spalle"

Oggi la conferenza sul punto del contagio

20 mag 2020
Sentiamo Massimo Arlotti
Sentiamo Massimo Arlotti

“Da settimane non abbiamo decessi né nuovi ricoveri, possiamo dire che l'emergenza è alle spalle” E' la dichiarazione più attesa quella che il commissario Arlotti ha fatto nel corso della conferenza stampa del Gruppo di coordinamento per le emergenze sanitarie. Convocata per un'analisi sui numeri del contagio, si è aperta con il cordoglio per la scomparsa di Gianfranco Terenzi. Una commozione sincera: come ha ricordato la responsabile comunicazione Stefania Stefanelli in questi giorni di emergenza il consigliere aveva messo a disposizione i suoi canali con la Cina. Poi il focus sui contagi: nelle ultime 24 ore 1 solo caso positivo su 90 tamponi e 9 guariti. 3 le persone attualmente ricoverate in ospedale, 1 in terapia intensiva. Nessun vittima da almeno tre settimane, a conferma del quadro positivo dentro il quale è partita operativamente la cosiddetta fase 2. “Attenzione agli assembramenti”, si è raccomandato il commissario Arlotti. Per quanto riguarda l'ospedale, la ripartenza consiste in un diverso modello organizzativo in grado di garantire livelli di assistenza adeguati e, al tempo stesso, i protocolli sicurezza richiesti. Tra le altre cose ogni UOC si doterà di un’area “cuscinetto” per i pazienti che arrivano in urgenza e sarà sottoposto a test sierologico ed eventuale tampone chiunque debba fare un ricovero. La “ripartenza” in corsia coincide con l'arrivo del nuovo direttore generale, Alessandra Bruschi, che nel corso della conferenza stampa si è presentata ai sammarinesi. “grata per l'accoglienza ha detto- ho seguito dalla Lombardia l'evoluzione di una situazione cui l'ospedale ha saputo rispondere adeguatamente”. Ed ha parlato di obiettivi e priorità.

Nel video l'intervista al Commissario Massimo Arlotti