Logo San Marino RTV

Arriva l’influenza

6 gen 2011
I sintomi sono quelli classici: febbre intorno ai 38, debolezza, fastidi respiratori. La durata media è di 3-4 giorni. Questa l’influenza che ci attende. A dire il vero i primissimi casi – in Italia – sono già stati registrati nell’ultima settimana di dicembre, con una incidenza vicina al 3 per mille. Una media leggermente superiore a quella delle precedenti stagioni, se si esclude la pandemia dello scorso anno. Un anticipo dovuto probabilmente ai forti sbalzi termici che hanno caratterizzato le settimane precedenti. I più colpiti sono bambini e adolescenti, e con la riapertura delle scuole il contagio subirà certamente un’accelerazione. “Gli anziani – fanno sapere dalla AUSL di Cesena – sono la categoria più vaccinata; ciò spiega perche il virus colpisca soprattutto le altre fasce d’età”. Per prevenire e limitare il più possibile la circolazione della pandemia, sono di grande importanza anche semplici misure di protezione personale, come lavarsi spesso le mani, coprirsi bocca e naso quando si starnutisce, eliminare prontamente i fazzolettini di carta nel contenitore rifiuti. Per le persone a rischio – come ultrasessantacinquenni, donne in gravidanza, e bambini affetti da patologie croniche – il consiglio è sempre lo stesso: vaccinarsi al più presto.

g.m.