Logo San Marino RTV

Arrivato il sì dalla Regione Emilia Romagna per la candidatura del liscio come patrimonio Unesco

15 mar 2018
LiscioArrivato il sì dalla Regione Emilia Romagna per la candidatura del liscio come patrimonio Unesco
Arrivato il sì dalla Regione Emilia Romagna per la candidatura del liscio come patrimonio Unesco - "Si tratta di un primo grande ed importante risultato" dichiara Riccarda Casadei, ospite questa sera...
Il ballo folkrostico, romagnolo per antonomasia potrebbe diventare patrimonio immateriale dell'Umanità.
Approvata la Risoluzione dell'Iter per il riconoscimento del Liscio come Patrimonio dell'Unesco da parte della Regione Emilia-Romagna, attraverso la sua Commissione Cultura.
La risoluzione, firmata dai consiglieri Pd si appoggia alla proposta di candidatura avanzata dalla Presidente di Apt Liviana Zanetti, che ha raccolto numerosi consensi da parte di amministratori e imprenditori del turismo.
Una storia con radici profonde proveniente dall’estero poi reinterpretata in terra romagnola. Inno di questa e brano liscio forse più famoso al mondo "Romagna mia" di Secondo Casadei.
E proprio i personaggi, i testi, le musiche della tradizione del liscio, protagonisti del nuovo programma in onda su San Marino RTV, A' Balè, questa sera alle 20.05.
La voce simbolo dell'orchestra Casadei Luana Babini e il giornalista Roberto Chiesa ospiteranno di puntata in puntata artisti e cantanti per accompagnare la visione di documenti talvolta rari, altre inediti della storica musica popolare romagnola, gentilmente concessi dalla Edizioni Musicali Casadei Sonora.

Nel video l'intervista a Riccarda Casadei, figlia di Secondo e titolare della "Edizioni Musicali Casadei Sonora"

Silvia Sacchi