Logo San Marino RTV

Atleta Osakue aggredita: volevano colpire una ragazza di colore

30 lug 2018
Daisy Osakue
Daisy Osakue
La primatista italiana under 23 di lancio del disco, Daisy Osakue, nata a Torino da genitori nigeriani, è stata colpita in pieno volto da un uovo lanciato da un'auto in corsa, nella notte a Moncalieri. Secondo i carabinieri l'azione non è riconducibile a motivi razziali.
Ma lei non ha dubbi: 'l'hanno fatto apposta, volevano colpire una ragazza di colore. Per fortuna è soltanto una abrasione'.
Il ministro Salvini, secondo il quale l'emergenza razzismo in Italia è una 'sciocchezza', ricorda che solo negli ultimi tre giorni la Polizia ha arrestato 95
immigrati, mentre altri 414 sono stati denunciati'. All'atleta dice: spero di incontrarla e vederla in gara.
Il presidente della Camera Fico: 'Razzismo va combattuto sempre'.