Logo San Marino RTV

Attentato Boston: su una bomba il Dna di una donna

30 apr 2013
Attentato Boston: su una bomba il Dna di una donna
Attentato Boston: su una bomba il Dna di una donna
A due settimane dall’attentato di Boston, Dzokar Tsarnaev, il diciannovenne autore del gesto, ha un nuovo legale: si tratta di Judy Clarke, nota penalista di San Diego, che si unirà ai tre avvocati d'ufficio già assegnati al caso. Qualche anno fa difese ed evitò la pena di morte per il folle sparò sul comizio di Gabbie Giffords, uccidendo sei persone e ferendo la stessa parlamentare democratica. Si pensa così che possa usare la stessa strategia difensiva per Tsarnaev: negoziare una dichiarazione di colpevolezza e una sentenza di ergastolo purché la pubblica accusa non cerchi di ottenere la pena capitale. Le indagini intanto proseguono: Katherine Russell, la vedova di Tamerlan Tsarnaev, l'altro attentatore morto, continua a collaborare con le autorità. L'Fbi ha prelevato del Dna della donna per verificare se corrisponda a quello rinvenuto su una delle bombe.