Logo San Marino RTV

Autismo: "Fare rete" è l'obiettivo di istituzioni, associazioni e società civile

30 mar 2017
Maria Chiara Baglioni, Franco Santi, Fanny Gasperoni e Davide PetriniAutismo: "Fare rete" è l'obiettivo di istituzioni, associazioni e società civile
Autismo: "Fare rete" è l'obiettivo di istituzioni, associazioni e società civile - A San Marino tutte le realtà coinvolte si sono ritrovate per fare il punto della situazione e presen...
C'è un modo di istituzioni, associazioni e società civile che si muove per la decima giornata mondiale sull'autismo del 2 aprile, per manifestare un segno di "consapevolezza" nei confronti di una sindrome che è cresciuta di 10 volte negli ultimi 40 anni. A San Marino tutte le realtà coinvolte si sono ritrovate per fare il punto della situazione e presentare le iniziative previste. Domani al Cinema Concordia l'Associazione Batticique ha organizzato la proiezione del film "Life, animated" dove il giovane Owen, supera alcune problematiche dell’autismo, grazie all’aiuto dei classici Disney. Anche San Marino aderisce alla iniziativa  "Light it up blue", illuminando di blu alcune zone della repubblica. Batticinque ha anche annunciato lo sviluppo di una applicazione, una sorta di passaporto per i bambini autistici che aiuti gli altri a conoscere meglio il significato dei loro gesti. Sarà presentata a giugno.
Ottimi risultati anche per il progetto "Ore d'aria" rivolto ai genitori e alla loro vita di coppia mentre un educatore professionista accudisce i propri figli. Presentato anche il progetto Autismo Friendly Beach, con slogan "fai un salto qui da me" e promosso dall’Associazione Rimini Autismo dal 2013. Tramite un corso di formazione si è creata ha una rete alberghi, ristoranti, campeggi, adatti per l'accoglienza delle persone con autismo.
Nel video l'intervista a Fanny Gasperoni, pres. Batticinque, Franco Santi, Segreteria Sanità, Sergio Michelotti, albergatore

VA