Logo San Marino RTV

Bangkok: alte probabilità che l’italiano ucciso sia Fabio Polenghi

19 mag 2010
Restano oramai pochi dubbi sull’identità dell’italiano che ha perso la vita durante un nuovo scontro tra manifestanti anti-governativi e forze di sicurezza a Bangkok. “Ci sono alte probabilità che l’italiano ucciso sia Fabio Polenghi” – ha dichiarato poco fa il ministro agli esteri Franco Frattini. 45 anni, milanese, il fotografo era in Thailandia per conto di una rivista europea. Questa mattina i blindati dell’esercito hanno circondato e fatto irruzione nel presidio delle “camicie rosse”, che hanno risposto con il fuoco. Negli scontri sarebbero morte 5 persone. Polenghi sarebbe stato colpito al cuore e all’addome. Proprio questa mattina i leader delle camicie rosse avevano annunciato la resa alla polizia, portando l’esercito ad interrompere la sua avanzata verso il centro del presidio. Ma non si fermano le reazioni dei sostenitori di Thaksin: sono stati invasi e dati alle fiamme due municipi del nord-est, appiccato il fuoco alla Borsa di Bangkok, a negozi e magazzini. La capitale sarà sotto coprifuoco da questa sera alle 20 (le 15 ore italiane).