Logo San Marino RTV

Brasile: pastore evangelico condannato per stupro

13 set 2013
Brasile: pastore evangelico condannato per stupro
Brasile: pastore evangelico condannato per stupro
Un celebre pastore evangelico brasiliano, Marcos Pereira, a capo da 20 anni della chiesa 'Assemblea di Dio degli ultimi giorni', è stato condannato ieri sera a 15 anni di carcere per stupro. Lo ha annunciato un tribunale di Rio de Janeiro. In detenzione preventiva dall'inizio di maggio, Pereira è stato condannato per aver violentato una donna nel 2006. "I testimoni ascoltati hanno sostenuto che l'imputato è un persona manipolatrice, fredda, che pensa solo a sé, che usa gli per soddisfare i propri istinti più elementari", ha detto il giudice Ana Helena Mota Lima annunciando la sentenza. Il pastore, che divenne famoso per praticare esorcismi collettivi di tossicodipendenti e detenuti che convertiva nelle prigioni di Rio alla fine degli anni '90, secondo la polizia avrebbe violentato una ventina di fedeli della sua chiesa dal 1998. Sarebbe indagato anche per associazione a delinquere finalizzata al traffico di droga, riciclaggio ed omicidio.