Logo San Marino RTV

Caldo e siccità: vendemmia in anticipo di 10 giorni

11 ago 2017
Caldo e siccità: vendemmia in anticipo di 10 giorni
Caldo e siccità: vendemmia in anticipo di 10 giorni - Previsti 6 mila quintali d’uva, 4 mila in meno rispetto al 2016.
Vendemmia prematura per il Titano quest’anno che, a causa della siccità e del caldo torrido, si è visto costretto ad iniziare la raccolta delle uve già dal primo di agosto. Il caldo però non è l’unico colpevole. Ad accelerare lo sviluppo vegetativo e di maturazione dell’uva infatti ha contribuito anche l’aridità del suolo. Le scarse piogge che hanno caratterizzato inverno e primavera, ci spiegano dall’UGRAA, hanno impedito al suolo di immagazzinare una riserva idrica sufficiente. Grappoli decisamente più piccoli dunque, che lasciano presagire un calo nella produzione tra il 40% e il 60%. Le condizioni attuali delle uve fanno tuttavia sperare in un'annata di buona qualità.

Francesca Canti