Logo San Marino RTV

Carisp perde in primo grado causa contro i dipendenti

30 lug 2010
Il magistrato del Lavoro Gilberto Felici, con sentenza depositata oggi, rigetta con sentenza di primo grado la richiesta avanzata dalla Cassa di Risparmio di invalidare il regolamento del fondo pensioni dei dipendenti stipulato nel 1978. La banca aveva avviato la vertenza sostenendo l’eccessiva onerosità, alla luce della riforma pensionistica del 2005. La causa era promossa da Carisp nel 2007 contro oltre 50 dipendenti che sono stati difesi e tutelati sin dall’inizio dalla Fulcas-CSU. Da parte della federazione sindacale si esprime grande soddisfazione per l’esito positivo di questo procedimento che vede riconosciuti diritti che il sindacato ha sempre ritenuto inviolabili. Il magistrato ha inoltre accolto la domanda avanzata da due dipendenti che al momento dell’avvio della vertenza promossa dalla Carisp avevano già maturato i diritti ai trattamenti del fondo e di fatto gli era stato erogato solo un acconto. La Cassa di Risparmio dovrà quindi corrispondere quanto spettante, maggiorato degli interessi e della svalutazione.