Logo San Marino RTV

Carità senza Confini: un passo avanti nella costruzione del centro ospedaliero di Kalala-Diboko

Grazie alla sensibilità della "Fondazione Graziana Graziani"

14 feb 2020

Partirà lunedì il container, destinazione Congo. Una quantità di materiale, in parte acquistato e in parte donato, grazie alla generosità dei sammarinesi - cittadini, enti e aziende - che hanno risposto alla chiamata di solidarietà di "Carità senza Confini". Dal 2016 la Onlus è impegnata nella costruzione del centro ospedaliero di Kalala-Diboko. Ad oggi, completata la costruzione grezza e le divisioni interne dei 4 padiglioni che sorgeranno: blocco operatorio, degenza, maternità, ambulatori e uffici. Un centro ospedaliero indispensabile per gli abitanti locali. Un passo avanti, un nuovo contributo per portare a termine l'obiettivo: con il container sarà inviata anche tutta l'attrezzatura per la sala operatoria e sala parto, interamente finanziata dalla "Fondazione Graziana Graziani", che ha così spostato l'impegno di "Carità senza Confini" contro la povertà.

Nel video, le interviste al Presidente di Carità senza Confini, Rita Berardi e al Presidente della Fondazione “Graziana Graziani”, Luigi Lonfernini