Logo San Marino RTV

Il centrosinistra si conferma in Romania

11 dic 2012
Il centrosinistra si conferma in Romania
In Romania la coalizione di centrosinistra al potere (Unione sociale liberale, Usl) conferma il largo successo nelle politiche di domenica ottenendo il 59,34% dei voti. Al fronte conservatore che fa capo all'Alleanza per una Romania di destra (Ard) è andato il 16,62%. Hanno superato lo sbarramento anche il Partito del popolo Dan Diaconescu con il 14,30%, e il partito della minoranza ungherese (Udmr) che ottiene il 5,20%. La prospettiva di un prosieguo della coabitazione fra il premier socialdemocratico Victor Ponta, vincitore delle elezioni, e il presidente conservatore Traian Basescu, fa temere tuttavia nuove tensioni fra i due grandi rivali politici protagonisti del duro scontro istituzionale della scorsa estate.