Logo San Marino RTV

Le chiavi di due cassette di sicurezza portano ancora una volta a San Marino

5 giu 2010
Indagine Cricca: cassette di sicurezza a San Marino
Indagine Cricca: cassette di sicurezza a San Marino
Sono state trovate nello studio di Stefano Gazzani, commercialista di due dei principali indagati: Diego Anemone e Angelo Balducci. Le due chiavi aprono cassette di sicurezza ubicate in una banca di San Marino dentro le quali potrebbero esserci valori, denaro o documenti. Certamente vorranno scoprirlo i pm di Perugia titolari dell’indagine Sergio Sottani e Alessia Tavernesi e per farlo serve
una rogatoria internazionale che con tutta probabilità invieranno a breve. Nelle scorse settimane era stato più volte ipotizzato l’arrivo di un’altra, o altre, rogatorie provenienti dalla procura di Perugia, ma non se n’è mai avuta conferma. Il commercialista Gazzani, a cui sono stati sequestrati 34 faldoni e le due chiavi delle cassette di sicurezza, è stato più volte sul Titano. Anche per accompagnare la madre di Claudio Rinaldi – altro presunto membro della cricca – che consegnò ad una finanziaria sammarinese una somma di denaro, così come accertato dalla collaborazione tra l’Unità di Informazione Finanziaria di Bankitalia e l’Agenzia di Informazione Finanziaria di San Marino.