Logo San Marino RTV

Cile: terremo magnitudo 8.2 e tsunami nel nord

2 apr 2014
Cile: terremo magnitudo 8.2 e tsunami nel nord
Cile: terremo magnitudo 8.2 e tsunami nel nord
Un violento terremoto di magnitudo 8.2 ha scosso ieri sera le coste nord del Cile, provocando anche uno tsunami di lieve entità. Al momento si registrano sei vittime in seguito al sisma, alcuni feriti e lievi danni. Ancora in vigore l'allerta tsunami. Circa 300 detenute sono riuscite ad evadere dal carcere di Iquique dopo la scossa. Intanto il presidente cileno Michelle Bachelet ha dichiarato "zona di catastrofe" tre delle aree più colpite dal sisma: Arica, Parinacota e Tarapaca. "Domani mi recherò nella zona", ha aggiunto.