Logo San Marino RTV

La circolare del ministero dell’Interno sulla vendita delle armi sta creando problemi ai negozi specializzati

26 ago 2011
La circolare del ministero dell’Interno sulla vendita delle armi sta creando problemi ai negozi specializzati
La circolare del ministero dell’Interno sulla vendita delle armi sta creando problemi ai negozi specializzati
La circolare parlava di armi, munizioni e materiale esplodente: vi rientrano anche prodotti come i fuochi artificiali, che per essere venduti necessitano del nulla osta rilasciato dalla gendarmeria, in base alle nuove disposizioni conseguenti alla circolare emanata dal ministero dell’Interno italiano. A parte i tempi lunghi, visto che per ottenere un nulla osta servono almeno 8 giorni e nessun acquirente intende aspettare tanto, l’armiere spende anche 20 euro per ogni richiesta. La domanda che si pongono i negozianti è una sola: perché l’Italia ha deciso di imporre questo nuovo giro di vite? Per il momento la domanda rimane senza risposta. In attesa, e nella speranza, che le modifiche promesse possano riportare la situazione più alla normalità.

f.b.