Logo San Marino RTV

Cittadinanza: il giuramento di 12 naturalizzati

Gioia, emozione ed orgoglio, a Palazzo Pubblico

8 giu 2019
la cerimonia a PalazzoEcco i nuovi cittadini
Ecco i nuovi cittadini

Un atto non solo formale, ma dal forte valore sostanziale, che esprime l'accettazione di piena ed esclusiva appartenenza alla Comunità sammarinese, con i relativi diritti e doveri. In 12, questa mattina, hanno giurato, sugli antichi statuti, fedeltà alla Repubblica, di fronte ai Capitani Reggenti Nicola Selva e Michele Muratori. Non solo persone originarie della vicina Italia; ma anche di altre parti del Mondo: dall'Europa dell'Est al Sud America. Emozionati, orgogliosi, per questa scelta; già perfettamente integrati nella realtà del Titano. Da oggi sono ufficialmente cittadini sammarinesi; un legame identitario e valoriale che verrà trasmesso alle generazioni future. “Vi diamo il benvenuto nella nostra grande famiglia”, hanno detto i Capi di Stato. “Il nostro piccolo Paese – ha dichiarato il Segretario di Stato agli Interni, in un breve intervento di saluto – ha come principali risorse le persone”. Da Guerrino Zanotti, dunque, l'auspicio che i nuovi cittadini, presenti oggi a Palazzo Pubblico – definito “la casa dei sammarinesi" -, contribuiscano ad arricchire la Repubblica dal punto di vista umano e sociale.