Logo San Marino RTV

Comprava con carta di credito rubata: un anno di prigionia

1 giu 2011
Condannato Temar Mohamed, 34 anni algerino ma residente a San Marino in seguito a matrimonio, per ricettazione e uso di carta di credito rubata. Nell’aprile 2009, in un ristorante di Rimini, aveva rubato il portafogli ad un italiano, con dentro ben 9.000 euro in contanti e carte di credito, utilizzate appena tre quarti d’ora dopo in un negozio del centro storico, per comprare capi d’abbigliamento pari a 1.100 euro. Il giorno dopo era andato in gioielleria, ma nel frattempo c’era stata la denuncia per furto, e i gendarmi lo hanno arrestato e portato in carcere. Per lui il giudice Marsili ha sentenziato un anno di prigionia, 1500 euro di multa, e 3 anni di interdizione dai pubblici uffici e dai diritti politici. Nessun beneficio perché in Italia aveva dei precedenti.