Logo San Marino RTV

Santarcangelo, il bomba day si è concluso

29 lug 2018
Le operazioni di disinnescoSantarcangelo, il bomba day si è concluso
Santarcangelo, il bomba day si è concluso - Nel video l'intervista a Carlo di Pasquale, comandante 8° Reggimento Genio Guastatori Folgore.
Le operazioni di disinnesco e rimozione di una bomba d'aereo americana di oltre 200 chilogrammi, trovata in un cantiere edile di via del Grano a Santarcangelo di Romagna si sono concluse senza problemi. In mattinata la zona rossa è stata completamente evacuata e la circolazione stradale e ferroviaria sospesa nella zona arancione. Interessate dall’operazione- coordinata dall'esercito- oltre 6.500 persone: 5.500 a Santarcangelo e un migliaio a Santa Giustina nel territorio comunale di Rimini. Al lavoro i militari dell'ottavo Reggimento genio guastatori paracadutisti 'Folgore' di Legnago, che hanno messo in sicurezza l'ordigno togliendo le due spolette anteriore posteriore.

Operativi questa mattina anche i centri di accoglienza allestiti in collaborazione con la Protezione Civile, in particolare per ospitare le persone più anziane e sole. Dopo il despolettamento, iniziato poco prima delle 11, l'ordigno è stato prelevato, caricato su un mezzo e portato in una cava per il brillamento. Le operazioni del bomba day si sono concluse poco prima delle 13.

Nel video l'intervista a Carlo di Pasquale, comandante 8° Reggimento Genio Guastatori Folgore.

Foto Gallery

Le immagini dell'operazione

Fonte facebook @Comune Santarcangelo di Romagna