Logo San Marino RTV

Condanne pesanti per 4 imputati accusati di truffa all’erario

8 apr 2011
San Marino - Condanne pesanti per 4 imputati accusati di truffa all’erario
San Marino - Condanne pesanti per 4 imputati accusati di truffa all’erario
Operazioni fittizie per oltre 2 milioni 760mila euro; un debito d’imposta nei confronti dell’erario di oltre 750mila euro, come raccontato in aula dalla dirigente dell’ufficio tributario, che ha testimoniato in una precedente udienza. Eppure, lo Stato non avrà risarcimento perché non si è costituito parte civile al processo concluso oggi nei confronti di 4 imputati (la quinta è stata assolta), chiamati a rispondere di una vicenda che risale agli anni 2006 e 2007, quando la società Climatica srl aveva messo in piedi una serie di operazioni fittizie. Gli imputati erano tutti riconducibili, a vario titolo, all’impresa. Avevano richiesto rimborsi monofase non dovuti, presentando documenti di esportazione, ma in realtà la merce veniva venduta sul Titano. Procedimento analogo è stato aperto anche oltre confine. Al termine delle udienze Daniele Ceci, l’unico sammarinese, è stato condannato a 3 anni di prigionia, Giorgio Paolini a 2 anni e 4 mesi, Guerrino Ferrini a 2 anni e un mese, Roberto Benedetti a 1 anno. Sempre ieri in tribunale sono ritornati i giovanissimi sammarinesi, uno dei quali ancora minorenne, accusati di una serie di furti. Non c’è sentenza, il medico di parte ha chiesto una perizia per verificare se uno degli imputati, già condannato in altri processi, sia capace di intendere e di volere.

Francesca Biliotti