Logo San Marino RTV

Confermati quattro nuovi casi d'influenza A a Rimini

22 lug 2009
Nuova influenza
Nuova influenza
Sono stati confermati dai laboratori di riferimento regionali per le emergenze microbiologiche, quattro nuovi casi di influenza A/H1N1 sul territorio della provincia di Rimini in pazienti rientrati tutti, nell’ultima settimana, dal Regno Unito. Le misure per affrontare la febbre suina, intanto, sono approdate in aula a Montecitorio.
Pur ammettendo l’aumento di casi di nuova influenza A il ministro del Welfare, Maurizio Sacconi, è tornato a rassicurare la popolazione. I filtri per tenere il virus A/H1N1 lontano dalla Penisola finora hanno retto: “In Italia le misure di sorveglianza e controllo finora adottate hanno consentito di limitare il numero di casi di nuova influenza a 320, in Europa - ha detto Sacconi - sono 17.181 di cui 10.169 nella sola Gran Bretagna”.
Le misure di prevenzione prese dal Governo prevedono l’affidamento a più medici sentinella, per consentire la sorveglianza epidemiologica. Per quanto riguarda la campagna di vaccinazioni, se inizialmente il Governo aveva detto che avrebbe fatto vaccinare contro la nuova influenza 8 milioni e mezzo di italiani, quelli più a rischio, il personale sanitario e i soggetti più deboli, ora aggiunge alla prima tranche altri 15 milioni e mezzo di giovani tra i 2 e i 27 anni. Si inizia a gennaio 2010 e si prosegue fino al termine della profilassi quando, contro l'H1N1, saranno vaccinati 4 italiani su 10.

Sara Bucci