Logo San Marino RTV

Consolare Rimini-San Marino, per le infrazioni al semaforo già attivo il nuovo rilevatore automatico

Chi passa col rosso rischia fino a 12 punti della patente

di Francesca Biliotti
1 ago 2019
Consolare Rimini-San Marino, per le infrazioni al semaforo già attivo il nuovo rilevatore automatico
Consolare Rimini-San Marino, per le infrazioni al semaforo già attivo il nuovo rilevatore automatico

Passare col rosso costerà caro a chi transiterà sulla statale 72, consolare Rimini-San Marino all'incrocio con via della Gazzella: il nuovo sistema operativo di rilevamento automatico parte con l'inizio di agosto, funzionerà 24 ore su 24, e non varrà solo 163 euro di sanzione, ma anche la decurtazione di 6 punti sulla patente, che potrebbero raddoppiare in caso di conducenti con patente da meno di tre anni.

Il Comune di Rimini ha già posizionato, dal 2017, sistemi operativi analoghi in diversi incroci cittadini tra i più trafficati: ora arriva anche via della Gazzella, dopo la positiva conclusione del collaudo funzionale.

Non è l'unica novità, proprio in questi giorni verrà nominata la commissione di gara, tramite decreto del ministero dei trasporti, per le rotatorie sulla Statale 16, in corrispondenza con la consolare Rimini-San Marino e quella con via Montescudo e via Coriano.

A Rimini può partire anche la micromobilità elettrica, grazie alla firma dell'apposito decreto, già presentata e avviata a Cattolica proprio alla presenza del ministro Toninelli e del senatore 5Stelle Marco Croatti, che puntualizza: “Rimini ha nel proprio dna l'attitudine a sperimentare: l'invito che rivolgo all'amministrazione è attivarsi immediatamente per iniziare la sperimentazione”.