Logo San Marino RTV

Coronavirus: 9 guariti e 6 nuovi casi, ricordato l'impegno del gruppo Covid territoriale

30 apr 2020

La giornata è segnata da un record positivo: nove guariti nelle ultime 24 ore. Allo stesso tempo, sei sono i nuovi casi a San Marino. Anche questo dato è, in qualche modo, positivo, perché il numero contenuto dei nuovi contagiati si riferisce a 70 tamponi refertati. E nessuno è deceduto.

“Gioisco dei dati di oggi”, è stato il commento del coordinatore del Gruppo Covid territoriale, Pierluigi Arcangeli. “Ma non dobbiamo dimenticare da dove siamo partiti”, ha detto il medico, ricordando i primi momenti dell'emergenza. Arcangeli ha ricordato l'importanza del lavoro dei sanitari in territorio. Un gruppo, quello dai lui coordinato, composto, tra gli altri, da 10 medici e 16 infermieri che ogni giorno seguono chi si trova a casa, tra prelievi, tamponi e controlli. “La vita di San Marino deve ricominciare nella sicurezza”, ha affermato il medico.

Tra le novità in ospedale, la ripartenza delle sedute di sala operatoria dall'inizio di questa settimana; le urgenze erano già garantite. A livello complessivo, 450 sono i casi totali. 14 i ricoverati in ospedale, di cui sei in rianimazione, e 436 in isolamento a casa. I deceduti dall'inizio dell'emergenza sono 41 e 78 i guariti. Sul fronte delle quarantene, 681 quelle attive e 1162 quelle terminate. Un bambino sammarinese, positivo al virus, è in terapia intensiva all'ospedale di Rimini. In base agli ultimi aggiornamenti, è in condizioni stabili ed è a Rimini per essere seguito da ecografisti pediatrici; il piccolo paziente è infatti interessato dalla malattia di Kawasaki.

Nel servizio, l'intervista a Pierluigi Arcangeli, coordinatore Gruppo Covid territoriale