Logo San Marino RTV

Coronavirus: è morto il sammarinese ricoverato a Rimini

1 mar 2020
Ospedale San Marino
Ospedale San Marino

Nel pomeriggio di oggi, informa il Gruppo coordinamento emergenze sanitarie,  è deceduto il paziente sammarinese 88enne risultato positivo al nuovo coronavirus COVID-19. L’uomo era ricoverato nel reparto di Malattie Infettive dell’ospedale “Infermi” di Rimini dal 25 febbraio scorso e presentava una situazione clinica complessa per varie patologie già prima dell'infezione. Le sue condizioni sono precipitate nella giornata di oggi. Il Gruppo coordinamento invia "profondo cordoglio e sincera vicinanza" alla famiglia e agli amici del sammarinese. 

A San Marino su 25 tamponi effettuati, 8 sono i casi risultati positivi e 17 invece negativi. Fra i pazienti 4 si trovano all'Ospedale di San Marino: 3 nella nuova ala allestita e uno in Terapia Intensiva. Tre i pazienti assistiti a domicilio. In corso anche 76 quarantene domiciliari sui contatti stretti e familiari. Si tratta, specifica il coordinamento, “di una misura applicata in in via precauzionale a tutela della salute personale e pubblica e i soggetti sono tutti seguiti dalla medicina territoriale”. Un paziente è stato dimesso, ancora nessuna guarigione.

Il coordinamento precisa che i casi positivi registrati sono parte di una ristretta filiera di contagio, debitamente monitorata. Fatta esclusione per il paziente deceduto i casi di positività al momento sono in condizioni di salute buone e stabili.

Domani il Congresso di Stato provvederà, come la Regione Emilia Romagna, a rafforzare il Gruppo di Coordinamento per le Emergenze Sanitarie. Nell'ospedale sono già attive le aree di day surgery e del secondo piano per percorsi separati tra contagiati da COVID-19 e gli altri pazienti.

Il vademecum della Segreteria Sanità