Logo San Marino RTV

Coronavirus: sospesa attività cantiere "The Market"

Chiusura che rientra tra le misure di contenimento contagi previste nel nuovo decreto del governo. Anche Alutitan, vista l'ordinanza del Governo, avrebbe sospeso il cantiere per la realizzazione della nuova linea.

di Giacomo Barducci
16 mar 2020
Il cantiere "The Market"
Il cantiere "The Market"

“La vita è una e la dobbiamo difendere a tutti i costi”. Sono le parole dell'amministratore delegato della Colombo Costruzioni Luigi Colombo. La ditta ha chiuso temporaneamente, visto l'emergenza coronavirus, tutti i cantieri a San Marino e in Italia tra cui quello di “The Market” . “Decisione non facile – scrive l'amministratore delegato ai dipendenti – assunta per rispetto nei confronti delle tante persone impegnate e nell'interesse collettivo”. La chiusura dei cantieri della Colombo coinvolge quasi 2000 lavoratori.

Per i dipendenti delle aree amministrative e tecniche l'impresa adotterà lo smart working per assicurare comunque una continuità operativa. “Momento drammatico dal punto di vista economico – continua l'amministratore delegato – per far riprendere l'economia occorrono misure a tutela di lavoratori e imprese”. Intanto saranno utilizzate ferie e permessi retribuiti come provvedimenti in attesa di attivare tutte le misure compensative previste dal Governo.

Già da tempo comunque - precisa la Colombo Costruzioni - nei vari cantieri erano stati forniti i dispositivi di protezione ed attuate tutte le iniziative possibili per garantire la salute e la sicurezza del personale.

Anche Alutitan, vista l'ordinanza del Governo, avrebbe sospeso il cantiere per la realizzazione della nuova linea. Già ieri a Chiesanuova registrato un notevole via vai di mezzi pesanti dal sito industriale.

Il decreto legge