Logo San Marino RTV

Crocifisso conteso, verso la fine della vicenda giudiziaria: dubbi sul suo reale valore

Dopo la questione giudiziaria occorrerà dirimere quella artistica

13 ott 2020
Crocifisso conteso, verso la fine della vicenda giudiziaria: dubbi sul suo reale valore

Nuova udienza lunedì a Rimini sulla vicenda del crocifisso conteso. Il giudice Benedetta Vitolo - così come riporta il Corriere Romagna- si è riservata la decisione in merito alla richiesta che venga restituito a chi si ritiene legittimo proprietario, Angelo Boccardelli, che l'avrebbe già promessa al duomo di Ascoli Piceno. Per la Procura invece il presunto capolavoro di Michelangelo, attualmente a San Marino, deve tornare nelle disponibilità dello Stato Italiano. A suo tempo la Procura aveva chiesto un provvedimento di confisca, che la Cassazione ha annullato sulla base dei dubbi legati al valore reale del bene.

L'altra grande incognita riguarda proprio il pregio artistico dell'oggetto conteso tra i due Stati, valore che a questo punto verrà chiarito una volta che il giudice si sarà espressa sulla questione legale