Logo San Marino RTV

Dichiarato da Roma il patronato di San Marino

3 set 2004
Dichiarato da Roma il patronato di San Marino
Una festa speciale. Per la prima volta l’invocazione al Santo Marino è stata sancita dalla Santa Sede, quale fondatore e patrono della Repubblica. Ne ha dato lettura in apertura di cerimonia religiosa don Lino Tosi. Per 1700 anni infatti si è invocato San Marino quale fondatore e patrono, ma finora non c’era stata una conferma da parte della chiesa di Roma. Una sorta di autentica. Il patronato di Marino infatti non era mai stato dichiarato, era stata la comunità civile sammarinese m nel corso degli anni, a dichiararlo tale attraverso i decreti. Una richiesta in tal senso era stata avanzata presso la Santa Sede dal Vescovo di San Marino Montefeltro. Una risposta positiva è arrivata alla fine dello scorso anno. Da parte della Congregazione del Culto Divino, che ha decretato Marino patrono al pari di San Leo. Una decisione eccezionale, dal momento che per disposizione ecumenica i Patroni delle diocesi non possono essere più di uno e San Leo lo è già da secoli. Il territorio San Marino Montefeltro è diventato così una delle pochissime diocesi al mondo, si contano sulla punta di una mano, ad avere due patroni. Don Lino ha letto appunto il documento arrivato da Roma e tradotto appositamente in lingua italiana per farne partecipe la comunità sammarinese.