Logo San Marino RTV

Disordini alla stadio: incontro tra Gendarmeria e San Marino calcio

31 gen 2006
Non contenti di lanciare sassi contro il pullman della propria squadra i tifosi del Ravenna, che domenica hanno assistito alla partita contro il San Marino allo Stadio Serravalle, avrebbero anche rubato equipaggiamenti in dotazione al corpo della Gendarmeria, presente allo stadio per assicurare l’ordine pubblico. Sono infatti spariti, da un locale messo a disposizione dei Gendarmi, due maschere antigas, fondine, un basco, una maglietta, alcuni guanti, le chiavi di auto private e custodie varie. Avrebbero approfittato della confusione creatasi al termine della partita per penetrare nel locale e rubare gli oggetti. Un fatto increscioso già archiviato dalla Gendarmeria -'sono cose che possono succedere' dicono - che però torna a ribadire la necessità di mettere a punto alcune cose. A questo proposito venerdi si terrà un incontro tra il Cons e la proprietà del San Marino calcio. Un faccia a faccia necessario per ribadire alcune richieste già inoltrate dalla Gendarmeria prima che iniziasse il campionato di C1: ripulire la zona di sassi e ogni altro oggetto che possa trasformarsi in corpo contundente, più in generale, mettere lo stadio in sicurezza per limitare al massimo i problemi di ordine pubblico. Delle decisioni che saranno prese nell’incontro di venerdì saranno informate le segreterie preposte.