Logo San Marino RTV

Domani la nomina del giudice sammarinese alla Corte Europea dei diritti dell’uomo

22 giu 2009
strasburgo
strasburgo
Via libera all’elezione del Giudice sammarinese alla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo. La terna di candidature sarà messa ai voti domani mattina e, in mancanza di una maggioranza assoluta, ci sarà una seconda votazione nel pomeriggio per la quale è sufficiente la maggioranza relativa. La terna sammarinese è guidata da Kristina Pardalos con Gianni Cardelli e Guido Casali. Ma a Strasburgo, oggi, a fare notizia è la mancata nomina del segretario generale del Consiglio d’Europa. L’assemblea si è divisa a metà, sulla richiesta di posticipare a settembre l’elezione, proposta dal presidente dell’assemblea in conflitto con il Consiglio dei Ministri e, stando al risultato della votazione – 98 contro 90 – anche con l’aula parlamentare di Strasburgo, dove San Marino è rappresentata dai consiglieri Marco Gatti e Fiorenzo Stolfi. In agenda anche le sfide poste alle istituzioni economiche mondiali dalla crisi finanziaria e un confronto sull’ attività della Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo.