Logo San Marino RTV

Donald Trump visto dalla stampa americana: "Cambierà tutto, anche per noi giornalisti"

20 gen 2017
L'insediamento di Trump alla Casa BiancaDonald Trump visto dalla stampa americana: "Cambierà tutto, anche per noi giornalisti"
Donald Trump visto dalla stampa americana: "Cambierà tutto, anche per noi giornalisti" - Patricia K. Thomas (APTN): "La prima cosa che farà sarà smantellare l'Obama Care"
Non mancano le preoccupazioni per la nuova era Trump, anche da parte della stampa americana.

Parte con un tweet la nuova era di Donald Trump, che annuncia “The work begins!”, ossia inizia il lavoro, dopo il giuramento sulla Bibbia di Abramo Lincoln.
Eppure è un Paese diviso e preoccupato, quello che il tycoon si appresta a guidare, e non solo per le veementi proteste che continuano, dalle star come Robert De Niro e Micheal Moore ai tanti cittadini che dicono no al nuovo inquilino della Casa Bianca. Anche la stampa americana non è esente da preoccupazioni, proprio per lo svolgimento del proprio lavoro.
Il muro tra Stati Uniti e Messico, i proclami contro i musulmani, e lo smantellamento dell'Obama Care sulla salute: questi i cavalli di battaglia utilizzati in campagna elettorale.
Non mancano nemmeno intercettazioni e transazioni finanziarie nel mirino dell'intelligence USA su possibili legami tra dirigenti russi ed ex collaboratori di Trump, incluso l'ex presidente della sua campagna elettorale Paul Manafort.

Francesca Biliotti

Nel video l'intervista a Patricia K. Thomas, APTN (Associated Press Television News)