Logo San Marino RTV

Dopo otto mesi di carcere, Livio Bacciocchi è stato liberato e da Napoli è rientrato a casa sua, in Repubblica

19 mag 2012
Livio Bacciocchi è liberoDopo otto mesi di carcere, Livio Bacciocchi è stato liberato e da Napoli è rientrato a casa sua, in Repubblica
Dopo otto mesi di carcere, Livio Bacciocchi è stato liberato e da Napoli è rientrato a casa sua, in Repubblica - -
Giovedì il pm ha dato parere favorevole, e il giorno dopo il gip ha firmato la scarcerazione per l’avvocato Livio Bacciocchi, che da aprile era tornato in carcere a Napoli, dopo l’ultimo interrogatorio. Per quanto riguarda la Procura partenopea, non ha più alcun obbligo, per questo era libero di tornare a San Marino. Venerdì sera non ha trovato mezzi di trasporto per poter rientrare, né treno né aereo, ma pur di riabbracciare i suoi cari prima possibile ha deciso di noleggiare un’auto ed ha guidato da solo, per 6 ore, fino in Repubblica. Non è escluso che nei prossimi giorni, assieme al suo legale avvocato Carlo Biagioli, decida di convocare la stampa per rilasciare pubbliche dichiarazioni. Il suo coinvolgimento nell’operazione Staffa, che indagava sui legami tra la sua finanziaria, la Fincapital, e la camorra, finisce qui, almeno per quanto riguarda la misura detentiva. Secondo l’avvocato Biagioli, tutto è basato sulle intercettazioni di un altro coinvolto nell’inchiesta, Francesco Vallefuoco, tra l’altro a sua volta recentemente tornato in libertà, che però sempre secondo Biagioli ha calunniato Bacciocchi e la Fincapital, che risultano le vere vittime di questa storia.

Francesca Biliotti