Logo San Marino RTV

Due giornate per parlare di Disabilità e Accessibilità: San Marino esempio per l'ONU

12 mar 2018
L'udienza con i Capitani ReggentiDue giornate per parlare di Disabilità e Accessibilità: San Marino esempio per l'ONU
Due giornate per parlare di Disabilità e Accessibilità: San Marino esempio per l'ONU - Due giorni per riflettere su inclusività, diritti umani e pari opportunità, a dieci anni dalla ratif...
L'accessibilità è un ponte indispensabile per lo sviluppo dei diritti civili, economici, sociali e culturali”. Durante l'udienza con i Capitani Reggenti queste le parole dell'Inviato Speciale ONU per la Disabilità e l’Accessibilità, Maria Soledad Cisternas Reyes, che ha parlato del grande esempio offerto da San Marino al mondo, proprio perché uno dei primi Stati a ratificare la Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità. E proprio di esempi ne sono stati dati tanti, a partire dal forte segnale dato dall'elezione di Mirko Tomassoni a Capitano Reggente.
“San Marino sta intraprendendo una strada corretta per affrontare queste problematiche – ha spiegato il Segretario alle Pari Opportunità, Franco Santi - fatta di integrazioni di settori, collaborazioni della società civili e azioni concrete, lavorando a una nuova cultura dell'inclusione”.
Attenzione costante a favore dei progetti delle politiche a sostegno delle persone con disabilità è stata sottolineata dalla Segreteria agli Esteri: “Questa visita rappresenta uno sprone per proseguire nella direzione tracciata dalla Repubblica”.
Maria Chiara Baglioni, Presidente della Commissione per l’attuazione dei dettami della Convenzione ONU, ha sottolineato l’importante ruolo delle Istituzioni e della Società civile per una piena ed effettiva consapevolezza del mondo della disabilità e per azioni conseguenti, destinate a favorire una società inclusiva in cui ogni essere umano abbia la possibilità di esprimersi, senza pregiudizi e limitazioni, né barriere reali e culturali.
Al tavolo tecnico l'ospite internazionale ha incontrato il mondo del volontariato e dell'associazionismo, mentre domani una tavola rotonda vedrà riunite Istituzioni, servizi e Associazioni e sarà centrata sul tema dell'accessibilità.
L'impegno dello Stato è focalizzato nel garantire alle persone con disabilità quanto è stato promesso nell'agenda 2030, perseguendo gli obiettivi di sviluppo sostenibile.

Nel video l'intervista al Presidente dell'Associazione Attiva-Mente Mirko Tomassoni e all'Inviato Speciale delle Nazioni Unite sulla disabilità Cisternas Reyes Maria Soledad

Silvia Sacchi