Logo San Marino RTV

Expo 2020: si va verso il rinvio

L'emergenza coronavirus ha spinto molti paesi a chiedere lo slittamento di un anno. Il Segretario di Stato al Turismo Federico Pedini Amati: "Evento a cui teniamo molto ma vista l'emergenza, il rinvio è una scelta che condividiamo"

di Giacomo Barducci
31 mar 2020
Nel servizio il Commissario Generale Expo Dubai 2020 Mauro Maiani
Nel servizio il Commissario Generale Expo Dubai 2020 Mauro Maiani

Dopo il rinvio delle Olimpiadi di Tokyo al 2021 anche l'Expo di Dubai, che si sarebbe dovuto svolgere ad ottobre, si avvia verso la stessa decisione. L'emergenza coronavirus ha spinto molti paesi a chiedere uno slittamento dell'evento e il governo degli Emirati Arabi si è detto favorevole a questa scelta.

“Expo 2020 è un evento a cui non vogliamo assolutamente rinunciare – spiega il Segretario di Stato al Turismo Federico Pedini Amati – ma nella situazione di emergenza in cui ci troviamo ora, il rinvio è una scelta che condividiamo”. “ Già prima che arrivasse questa proposta – aggiunge il Segretario – avevamo tolto una parte di contributo all'evento per destinarla alla Sanità. Con lo slittamento al 2021 ci sarà più tempo per tutti di organizzarsi al meglio”.

Prima dell'ufficialità la proposta dev'essere portata all'attenzione del comitato esecutivo di Expo, che si riunirà il 21 aprile, e poi approvata con la maggioranza dei 2/3 dall'Assemblea Generale dei Paesi membri.

Nel servizio il Commissario Generale Expo Dubai 2020 Mauro Maiani