Logo San Marino RTV

False fidejussioni: arrestato Giuseppe Toniolo

12 ago 2009
False fidejussioni: arrestato Giuseppe Toniolo
E’ finito in manette Giuseppe Toniolo, italiano ma residente a San Marino, su cui già pendeva un mandato di cattura oltre confine per il suo coinvolgimento nell’indagine Miraggio della Guardia di Finanza di Roma su un giro di false fidejussioni. L’uomo è stato raggiunto questo pomeriggio dai militari della Polizia Giudiziaria della Gendarmeria su disposizione dell’autorità giudiziaria sammarinese, in stretta collaborazione con quella di Roma. Ora si trova in carcere.
Per il nucleo speciale di Polizia Valutaria della Guardia di Finanza della Capitale, Toniolo è il “signor 5%” colui cioè che riciclava attraverso banche sammarinesi i proventi delle false fidejussioni trattenendo una percentuale. Nell’indagine, lo ricordiamo, aveva suscitato reazioni contraddittorie il sequestro operato dalla Guardia di Finanza al Consolato sammarinese di Rimini. L’oggetto del contendere era proprio il materiale sequestrato e cioè fascicoli di 3-4 società facenti capo a Toniolo e domiciliate al Consolato.

Silvia Pelliccioni