Logo San Marino RTV

Farmaci: occhio al "bollino nero"

29 apr 2013
Farmaci: occhio al "bollino nero"
Farmaci: occhio al "bollino nero"
C'è una ragione in più per leggere il foglietto illustrativo dei farmaci: dal prossimo autunno infatti vi sarà riportato un triangolino nero rovesciato, per indicare i medicinali da tenere sott'occhio per possibili reazioni avverse, quando sono disponibili dati di sicurezza limitati. Saranno questi in sostanza i farmaci "sorvegliati speciali", quelli per i quali medici ma anche pazienti dovranno stare più attenti a segnalare le eventuali reazioni avverse. L'iniziativa è stata presa dall'Ema -L'Agenzia Europea Medicinali-, in ottemperanza alla nuova procedura introdotta dall'Unione Europea. A essere soggetti a questo monitoraggio addizionale sono per ora 105 farmaci che dovranno riportare il triangolino nero sul foglietto illustrativo interno e nei riassunti delle caratteristiche del prodotto, insieme ad una dicitura standard per informare pazienti e operatori sanitari del monitoraggio addizionale. I medicinali restano soggetti a questo controllo extra per 5 anni o fino a quando non sono state osservate le condizioni che hanno portato a richiedere il monitoraggio addizionale. Come spiega l'Ema, non vuol dire che la medicina non sia sicura, ma si vogliono incoraggiare professionisti sanitari e pazienti a segnalare le reazioni avverse sospette, quando si tratta di un farmaco nuovo sul mercato o c'è una limitazione nei dati disponibili sulla sua sicurezza.