Logo San Marino RTV

L’Fbi chiede la collaborazione di San Marino per fare luce su una frode finanziaria

18 ago 2010
San Marino - L’Fbi chiede la collaborazione di San Marino per fare luce su una frode finanziariaL'Fbi chiede la collaborazione di San Marino per fare luce su una frode finanziaria
L'Fbi chiede la collaborazione di San Marino per fare luce su una frode finanziaria
Obiettivo: rintracciare un flusso di denaro riconducibile a David Brooks, 56enne di New York, fondatore ed ex amministratore delegato delle industrie Dhb, leader nelle forniture all'esercito e alle forze dell'ordine americane. Tra le 212 rogatorie internazionali arrivate al Tribunale di San Marino nel 2009 e già tutte regolarmente evase, anche una dagli Stati Uniti. L’Fbi ha chiesto assistenza giudiziaria alla nostra magistratura per rintracciare le somme di denaro che, stando all' ipotesi accusatoria formulata dallo Stato di New York, Brooks avrebbe sottratto agli investitori e soci delle Dhb. L'uomo, la cui azienda ha venduto all'esercito americano impegnato in Iraq e Afganistan un particolare giubbotto antiproiettile di un innovativo materiale, il teflon,é indagato per insider trading, frode, ostacolo alla giustizia ed evasione fiscale. David Brooks, stando alla pubblica accusa, sarebbe riuscito ad intascare tramite un sistema di frodi finanziarie, che prevedeva la falsificazione di informazioni relative all'andamento dell'azienda, oltre 146 milioni di euro.

Sonia Tura