Logo San Marino RTV

Fermiamo le stragi nel Mediterraneo: a Rimini si uniscono Cgil, Cisl, Uil e associazioni

5 ott 2013
Fermiamo le stragi nel Mediterraneo: a Rimini si uniscono Cgil, Cisl, Uil e associazioniRimini, l'appello su Lampedusa: "Fermiamo le stragi"
Rimini, l'appello su Lampedusa: "Fermiamo le stragi" - L'appello di sindacati e associazioni che in piazza Cavour, a Rimini, si uniscono per sensibilizzare...
A Rimini, sindacati e associazioni si uniscono per sensibilizzare la popolazione sulla nuova tragedia del mare avvenuta a Lampedusa, all'insegna dello slogan “Fermiamo le stragi nel Mediterraneo”. E' un lutto che coinvolge tutti, sostengono, che deve suscitare compassione e che non può far rimanere impassibili. In piazza Cavour, insieme a Cgil, Cisl e Uil, la Casa della Pace e le associazioni “In movimento” e “Oltre le frontiere”, che stanno studiando altre iniziative la prossima settimana. Il Paese deve reagire, dicono, e rivendicare iniziative da parte delle istituzioni che prevengano ed impediscano queste tragedie. Il cordoglio e l'enorme dolore non bastano, servono azioni concrete. Una di queste potrebbe essere la creazione di corridoi umanitari per non abbandonare, in mano a scafisti senza scrupoli, chi cerca condizioni di vita migliori, o è in fuga da guerre e disperazione. Nel video l'interviste a Silvia Zoli della segreteria Cgil, e a Massimo Fossati, segretario generale Cisl Romagna

fb