Logo San Marino RTV

"Fila dritto" sulla Consolare, Rimini fa pressing su Anas

A settembre dovrebbe riaprirsi il tavolo congiunto

di Sara Bucci
23 ago 2019
L'intervista a Roberta Frisoni
L'intervista a Roberta Frisoni

Sostituire i semafori con rotatorie. Il progetto di Anas, che in teoria porterebbe lo slogan riminese del “Fila dritto” sulla strada statale 72 di San Marino, è targato 2014 ma non dovrebbe rimanere fermo al palo ancora a lungo. Stando quanto meno alle previsioni dell'assessorato alla Mobilità del Comune di Rimini, che è in pressing su Anas e che ipotizza che il tavolo riapra entro la fine di settembre per riannodare le fila della progettualità originaria.

Prioritario, sia per San Marino che per Rimini, la sicurezza e la tutela dei cosiddetti utenti deboli della strada. Rimini porterà ad Anas anche nuove esigenze per dare soluzioni incisive a problemi decennali, come la necessità di focalizzarsi sullo snodo Rimini sud.

Nel video l'intervista a Roberta Frisoni, assessore alla Mobilità del Comune di Rimini